NewsBits…23 settembre 2021

algaeurope.org   Donne di alghe

Il principale coltivatore di alghe d'America si assicura i finanziamenti per l'espansione

Atlantic Sea Farms, il più grande produttore di alghe negli Stati Uniti, ha ottenuto un nuovo round di finanziamento, guidato da Desert Bloom Food Ventures, un fondo che investe e sostiene aziende alimentari dinamiche. Il finanziamento aiuterà l'azienda a costruire una nuova struttura all'avanguardia per la lavorazione e l'innovazione delle alghe, che ospita anche il Maine Seaweed Cultivation Center di Atlantic Sea Farm, per elaborare tutte le alghe sbarcate entro poche ore dalla raccolta e produrre prodotti di alta qualità e ingredienti disponibili tutto l'anno. Il team di Atlantic Sea Farms si sta attualmente spostando da 6,000 piedi quadrati a una struttura di 27,000 piedi quadrati a Biddeford, nel Maine.
Vedi tutto

UC Santa Barbara Digitalizzazione di una significativa collezione di alghe

UC Santa Barbara ospita una vasta e storica collezione di alghe archiviate per la conservazione a lungo termine, sebbene in gran parte nascosta alla vista del pubblico. Gli scienziati del Vernon and Mary Cheadle Center for Biodiversity and Ecological Restoration dell'università hanno ricevuto 112,000 dollari dall'Institute of Museum and Library Services per rendere disponibili gratuitamente questi preziosi dati. Imaging e trascrizione dei dati associati a ciascun esemplare, i ricercatori mirano a rendere disponibile la raccolta di quasi 10,000 alghe della costa del Pacifico in un database online.
Vedi tutto

PNNL sviluppa bioinchiostro colorato a base di alghe per la stampa 3D

Sscienziati di Pacific Northwest National Laboratory (PNNL) hanno sviluppato un nuovo bioinchiostro a base di alghe per la stampa 3D. Soprannominato ArtSea Ink, il materiale biodegradabile è costituito in gran parte da alginato, un polimero naturale che si trova tipicamente nelle alghe brune. L'alginato è biocompatibile, a basso costo e può essere utilizzato per formare un gel stabile senza calore, il che significa che può essere estruso a basse temperature per formare strutture 3D. Il team del PNNL ha anche integrato nella formulazione polveri di pigmenti di mica fine, ottenendo una serie di inchiostri colorati e vibranti adatti alle applicazioni artistiche.
Vedi tutto

Produttore di cemento che intercetta i fumaioli per la CO2 nei biocarburanti

A L'industria del cemento sta esplorando un'ampia gamma di percorsi tecnologici di cattura e conversione del carbonio per affrontare l'urgenza della crisi climatica. Una di queste opzioni è l'uso di microalghe per catturare la CO2 e trasformarla in prodotti di valore. Negli ultimi 10 anni, il produttore internazionale di cemento Argos ha studiato e potenziato l'uso delle microalghe. Recentemente, l'azienda ha testato un gruppo di tecnologie per catturare la CO2 direttamente dalla ciminiera del cementificio utilizzando fotobioreattori e trasformando la biomassa microalgale risultante in biocarburanti.
Vedi tutto

Ful Foods presenta le bevande analcoliche alla spirulina blu "Climate Active"

MIl marchio icroalgae Ful sta lanciando un trio di salutari bibite analcoliche blu che sostiene siano "climaticamente attive". Chiamate Revive, le bevande a base di spirulina sono disponibili online in tre gusti: White Peach, Lemon & Ginger e Mint & Lime. A basso contenuto di calorie e zuccheri, il colore blu delle bevande deriva dalla ficocianina, un antiossidante naturale presente nella spirulina. La loro pretesa di essere "climaticamente attive" è perché le microalghe assorbono una volta e mezza o due volte il loro peso in carbonio e lo fotosintetizzano, rilasciando ossigeno. Ful ha lavorato con i principali scienziati del settore alimentare e degli aromi per trasformare la spirulina, che "di solito ha un sapore e un odore sgradevoli" in un "gustoso superalimento solubile in acqua e assolutamente blu".
Vedi tutto

Tutti i diritti riservati. Permesso richiesto per ristampare gli articoli nella loro interezza. Deve includere dichiarazione di copyright e collegamenti ipertestuali in tempo reale. Contatto editorial@algaeplanet.com. Algae Planet accetta manoscritti non richiesti a titolo oneroso e non si assume alcuna responsabilità per la validità delle affermazioni fatte nell'editoriale inviato.

pubblicità
Algametria Ad

Sottoscrivi