Villaggi di coltivatori di alghe per l'Indonesia orientale

algaeurope.org   Donne di alghe
Villaggi di coltivatori di alghe

Gede Hendra, che trasportava alghe raccolte durante la pandemia di Covid-19 a Nusa Lembongan, Bali, il 25 settembre 2020. Ha perso il lavoro lo scorso aprile a causa della pandemia. Attestazione: REUTERS/Nyimas Laula

Tempo.co segnala che, in Indonesia, il Ministero degli affari marittimi e della pesca ha pianificato di stabilire alga marina villaggi agricoli nelle regioni orientali del paese come parte dei loro sforzi per sviluppare quello che considerano il prodotto principale nel sottosettore della pesca.

"Il governo svilupperà villaggi di alghe a partire dal prossimo anno nel sud-est delle Molucche e nell'est di Sumba", ha affermato in una recente dichiarazione il direttore generale del ministero della piscicoltura Tb, Haeru Rahayu.

Lo sviluppo della nuova coltivazione di alghe non influirà negativamente sugli allevamenti esistenti. In effetti, il governo li collegherà con aziende private e istituzioni di finanziamento per un ulteriore sviluppo, ha affermato Rahayu. Secondo lui, due dei tre programmi innovativi del ministero per promuovere lo sviluppo dell'industria marina e della pesca in Indonesia sono incentrati nel sottosettore della piscicoltura.

I programmi sono lo sviluppo dell'allevamento ittico per l'esportazione, sostenuto dalla ricerca marina e della pesca, nonché lo sviluppo di villaggi di piscicoltura basati sulla saggezza locale. "Le alghe hanno una prospettiva brillante, ma necessita di un approccio olistico a tutte le parti interessate, inclusi il governo, gli accademici, gli operatori economici, i media e il pubblico", ha affermato.

Il ministero punta a un aumento della produzione di alghe da 9.78 milioni di tonnellate nel 2019 a 12.3 milioni di tonnellate nel 2024. Per raggiungere l'obiettivo, hanno progettato un piano di lavoro per aumentare la produttività e aprire nuovi allevamenti di alghe. "Inoltre, la strategia, l'offerta e il sistema di distribuzione delle alghe saranno migliorati e allo stesso tempo coinvolgeranno un intermediario privato di semi di alghe per fonti di semi sostenibili", ha aggiunto Rahayu.

Editore: Petir Garda Bhwana; Traduttore: Antara

Tutti i diritti riservati. Permesso richiesto per ristampare gli articoli nella loro interezza. Deve includere dichiarazione di copyright e collegamenti ipertestuali in tempo reale. Contatto editorial@algaeplanet.com. Algae Planet accetta manoscritti non richiesti a titolo oneroso e non si assume alcuna responsabilità per la validità delle affermazioni fatte nell'editoriale inviato.

pubblicità
Algametria Ad

Sottoscrivi