Alghe per nutrire le mucche nella più grande fabbrica di alghe del mondo

algaeurope.org   Donne di alghe
Volta Greentech

La fabbrica di alghe Volta Greentech ©Volta Greentech

di Nichola Daunton, Euronews.green

A La start-up svedese, Volta Greentech, sta costruendo la più grande fabbrica di alghe del mondo per creare mangimi per alghe che riducono le emissioni per il bestiame. Gestito da un gruppo internazionale di scienziati e innovatori climatici, il team ha creato "Volta Seafeed", un integratore a base di alga rossa Asparagopsis taxiformis.

I ricercatori di Volta Greentech affermano che, somministrato alle mucche con una dose giornaliera di soli 100 grammi, Volta Seafeed riduce le emissioni di metano enterico (gas fermentato nell'intestino di mucche, pecore e capre) fino all'80%.

La produzione di metano mediante un processo di fermentazione naturale, avviene nel rumine (il più grande dei quattro stomaci di una mucca). Man mano che digeriscono il cibo, vengono rilasciati idrogeno e anidride carbonica e un enzima naturale combina quindi i due gas, creando metano nel processo. Nutrire una mucca con 100 grammi di mangime per alghe, tuttavia, sopprime naturalmente questo enzima e di conseguenza si riducono le emissioni di metano.

Il mangime è stato sottoposto a diversi cicli di test internazionali negli ultimi sei anni e Volta Greentech sta ora lavorando in collaborazione con la più grande azienda di mangimi svedese, Lantmännen. "L'effetto di riduzione del metano è stato ampiamente dimostrato e ora vogliamo indagare su come questo influenzi altri parametri", afferma Cecilia Lindahl, sviluppatore di prodotti presso Lantmännen. “Vogliamo scoprire se le mucche mangiano il mangime nella stessa misura, se la produzione di latte ne risente in termini di resa e composizione. Finora, i risultati sembrano promettenti".

Aumentare la produzione

Con oltre un miliardo di mucche nel mondo, aumentare la produzione del suo mangime per alghe è una priorità assoluta per l'azienda svedese. Diversi round di investimenti significano che è stata in grado di aprire la sua prima fabbrica "Volta Factory 1" a Lysekil, che sarà seguita nel 2022 da "Volta Factory 2", annunciata come la più grande fabbrica di alghe del mondo.

L'azienda punta ad affrontare prima il bestiame svedese, con la speranza di potersi espandere a livello internazionale in futuro.

Tutti i diritti riservati. Permesso richiesto per ristampare gli articoli nella loro interezza. Deve includere dichiarazione di copyright e collegamenti ipertestuali in tempo reale. Contatto editorial@algaeplanet.com. Algae Planet accetta manoscritti non richiesti a titolo oneroso e non si assume alcuna responsabilità per la validità delle affermazioni fatte nell'editoriale inviato.

pubblicità
Algametria Ad

Sottoscrivi