Viridos ed ExxonMobil puntano tutto sul carburante per le alghe

algaeurope.org   Donne di alghe

Viridos sta concentrando la propria esperienza nella genomica delle alghe sulla decarbonizzazione dei trasporti pesanti.

Viridos Inc., precedentemente Synthetic Genomics, una società biotecnologica privata, ha firmato un accordo di sviluppo congiunto con ExxonMobil Research and Engineering Company per portare i biocarburanti a bassa intensità di carbonio di Viridos a livelli commerciali.

"Siamo entusiasti di annunciare che ExxonMobil sta continuando questa collaborazione con noi", ha affermato il CEO di Viridos, il dott. Oliver Fetzer. I recenti progressi in termini di produttività nella tecnologia di Viridos sono un'opportunità per trasformare la CO2 in diesel rinnovabile e combustibili per aviazione sostenibili, fornendo una componente essenziale per la decarbonizzazione dell'industria dei trasporti pesanti.

Fondata nel 2005 da leader nella biologia sintetica, Viridos si è rapidamente affermata come una centrale elettrica per la ricerca avanzata, sintetizzando il primo genoma batterico e creando la prima cellula sintetica. Negli ultimi anni le microalghe ingegnerizzate di Viridos hanno raggiunto una produttività del bio-olio superiore a 5 volte aumentando sia il contenuto di olio nelle alghe che la resa delle alghe.

La continua collaborazione di Viridos con ExxonMobil mira a sviluppare la tecnologia e l'agronomia per consentire il lancio commerciale dei biocarburanti di alghe a bassa intensità di carbonio. Oltre al loro uso per facilitare una significativa riduzione delle emissioni di gas serra (GHG) nel settore dei trasporti pesanti, i biocarburanti delle alghe potrebbero essere utilizzati per l'aviazione, i trasporti commerciali e la navigazione marittima.

Condividere la tecnologia

I termini della rinnovata partnership dovrebbero consentire ad altre parti interessate di accedere e far progredire la tecnologia che accelererebbe la diffusione della tecnologia. "In questa prossima fase del programma, intendiamo ampliare la partecipazione e invitare altri a costruire l'ecosistema necessario per l'implementazione su vasta scala", ha affermato il dott. Fetzer.

"ExxonMobil ha supportato Viridos nello sviluppo di strumenti di bioingegneria e non vediamo l'ora di ulteriori progressi nella ricerca che mostra il potenziale per aiutare la società a mitigare i rischi del cambiamento climatico", ha affermato Vijay Swarup, vicepresidente di Ricerca e Sviluppo di ExxonMobil.

Tutti i diritti riservati. Permesso richiesto per ristampare gli articoli nella loro interezza. Deve includere dichiarazione di copyright e collegamenti ipertestuali in tempo reale. Contatto david@algaeplanet.com. Algae Planet accetta manoscritti non richiesti a titolo oneroso e non si assume alcuna responsabilità per la validità delle affermazioni fatte nell'editoriale inviato.

pubblicità
Algametria Ad

Sottoscrivi

Consiglio di lavoro per l'industria delle alghe

Post Passati