Perché il mondo ha bisogno di più alghe, non di meno

  Alghe Europa dicembre 2022

WAbbiamo pensato di iniziare il nuovo anno con una fantastica panoramica di Perché il mondo ha bisogno di più alghe, non di meno, un eccellente video riassunto di otto minuti sui molteplici modi in cui il nostro migliore amico, le alghe, nella sua miriade di specie, può affrontare crisi globali. Rimani con esso oltre il segno di due minuti perché probabilmente non hai sentito o visto tutto. Spostandosi verso un mondo eco-compatibile, in cui la plastica è composta da alghe biodegradabili, il metano bovino viene ridotto aggiungendo Asparagopsis taxiformis all'alimentazione del bestiame e la capacità di catturare il carbonio attraverso l'affondamento di balle di alghe sul fondo dell'oceano, sta già accadendo.

Unisciti a DW Planet A giornalista Amanda Coulson-Drasner mentre intervista esperti che ci dicono: perché coltivare più alghe è meglio che piantare alberi; come possiamo utilizzare i sistemi già in atto per produrre plastica biodegradabile; e come possiamo utilizzare le quantità in eccesso di sargassum che stanno sovrappopolando le spiagge dei Caraibi e del Golfo del Messico. Quando raccogliamo il sargassum, possiamo produrre centinaia di tonnellate di fertilizzante naturale, qualcosa che risale all'Impero Romano.

Infine, impariamo cosa dobbiamo fare per andare avanti su queste soluzioni molto reali ai nostri problemi planetari molto reali. Se pensi di conoscere tutto questo materiale, continua a guardare. C'è un sacco di recensioni ma c'è un sacco di nuovo materiale, tutto molto ben prodotto. Ecco come fare passi da gigante con le alghe nel 2022.

Leggi di più:

Perché le alghe sono meglio che piantare alberi

Panoramica della storia e dei tipi di alghe

PHB come bioplastica

Alghe che riducono il metano delle mucche

Cattura del carbonio attraverso l'affondamento delle alghe

Grazie al James Wiess per aver condiviso le sue immagini microscopiche di alghe.

Giornalista: Amanda Coulson-Drasner
Montaggio video: Amanda Coulson-Dasner, Frederik Willmann
Supervisione alla redazione: Kiyo Dörrer, Joanna Gottschalk

Siamo tutti orecchie!

Ci piacerebbe sapere come Algae Planet può essere più prezioso per te. Saresti così gentile da partecipare a questo sondaggio di un minuto (lo intendiamo davvero) per aiutarci a migliorare la tua esperienza di lettore? Non preoccuparti, è solo per i nostri occhi e proteggeremo ferocemente tutte le informazioni che fornisci. Grazie, apprezziamo davvero il tuo tempo e apprezziamo i tuoi pensieri!

Tutti i diritti riservati. Permesso richiesto per ristampare gli articoli nella loro interezza. Deve includere dichiarazione di copyright e collegamenti ipertestuali in tempo reale. Contatto david@algaeplanet.com. Algae Planet accetta manoscritti non richiesti a titolo oneroso e non si assume alcuna responsabilità per la validità delle affermazioni fatte nell'editoriale inviato.

Seagriculture USA 2022
Algametria Ad

Sottoscrivi

Consiglio di lavoro per l'industria delle alghe
5° Mondo delle Alghe UE

Una guida per principianti